frankenstein 817

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

frankenstein 817

Messaggio  IN3ECI il Lun Mar 21, 2011 7:01 am

ciao a tutti. durante questa estate ho spremuto a fondo il mio 817 e mi sono accorto che scalda. ( bella scoperta direte voi) ma il vero problema è che quando l'817 scalda la potenza erogata cala vertiginosamente con un misuratore ho verificato che a transistor freddi vengono erogati 4.92W dopo qualche ora si passa a 3.73W . non cambia niente se lo si usa per il QRP , ma si ha un calo anche di 100W se il rig sta pilotando un amplificatore lineare. ( io passo da circa 160W a poco meno di 75W e la cosa mi secca molto!)



FT817 non ha un vero e proprio dissipatore e i suoi 5W nominali vengono "raffreddati" solo dalla carcassa metallica interna dell'apparato che fa anche funzione di supporto per la componentistica. il tutto viene inscatolato in un contenitore metallico nero. Fino a che si usa l'apparato all'ombra in casa, o in inverno, tutto bene ma se si prova a portarlo fuori sotto il sole per ore la temperatura dello scatolozzo nero esterno sale fino a temperature molto elevate. tutti quelli che fanno attività SOTA o FIELD sentono lo scatolozzo scaldarsi sotto il sole.

Per curiosità ho disposto l'apparecchio sul terrazzo e ho aspettato la "cottura" della radio ( misurati 77°C alle 16:30 dopo 5 ore di insolazione) mentre la temperatura del telaio interno arriva a 59°C SENZA AVER ACCESO LA RADIO, solo per via dell'irradiazione solare... tutti i componenti e quindi anche i finali , al momento della accensione hanno già sicuramente temperature superiori ai 30-40°.

i problemi aumentano se si prova a cercare su internet le famose modifiche per portare la potenza da 5W a 10W output.

che fare ?

ho pensato di cercare di limitare il più possibile il riscaldamento solare e intrinseco del FT-817 agendo su due fronti:

primo: verniciando lo scatolo esterno metallico di bianco riflettente ( p.es il bianco per i cartelli stradali) per ridurre l'effetto "forno" sulla componentistica interna e sui finali.

secondo : applicando dei dissipatori impiegati di solito all'interno dei computer per raffreddare le memorie RAM. uno sul retro,opportunamente sagomato, in corrispondenza della zona che sentivo scaldarsi per prima (immagino quella corrispondente ai finali) tre nell'alloggiamento delle batterie ( altro fardello inutile visto che con le batterie in dotazione la potenza scende già da sola a nemmeno 3W ) . io ho scelto dissipatori azzurri per questioni estetiche in quanto uso l'FT-817 con la luce blu o viola. la ditta che li produce , la thermaltake, ha dei modelli che entrano giusti nell'alloggiamento delle inutili batterie. sistemarli qui dentro serve per applicare dei dissipatori direttamente a contatto con la parte centrale del telaio aumentando l'efficacia di dissipazione perchè si riesce a raffreddare una zona molto interna della radio.

ovviamente non bisogna rimettere il coperchio delle batterie altrimenti si vanifica il tutto. all'interno si può aggiungere anche una minuscola luce blu che crei attorno alla radio un suggestivo alone.

ultimo tocco: ho osservato che lo scatolozzo metallico esterno entra in contatto con il telaio solo nei punti dove viene avvitato. quindi si può sfruttare un interessante effetto camino dell'aria calda che si accumula dentro il rig nella parte superiore. basta smontare la parte di scatolozzo che racchiude l'altoparlante , svitare l'altoparlante e togliere la retina adesiva di protezione. l'altoparlante non è coincidente con i buchi quindi i buchi rimasti fuori sono sufficenti per una primordiale ventilazione.

conclusioni: sotto il sole di luglio-agosto, lo scatolozzo esterno non ha mai superato la temperatura di 37°C mentre il telaio interno non arrivava a 31°C. nemmeno dopo ore di utilizzo, inoltre tuttte le modifiche sono completamente reversibili in quanto le memorie sono semplicemente incollate con biadesivo ad alta conduzione termica

provare per credere. !!

sul mio sito, tutte le foto




IN3ECI

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 21.03.11
Località : Bolzano

Vedere il profilo dell'utente http://www.in3eci.it

Tornare in alto Andare in basso

geniale!

Messaggio  ik8etn il Mar Apr 19, 2011 9:34 am

come da titolo... complimenti alla fantasia e alla competenza! cheers

ik8etn

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 19.04.11
Età : 53
Località : Cosenza

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum