Ipotesi tecnica su guasto grave FT 817 ND

Andare in basso

Ipotesi tecnica su guasto grave FT 817 ND

Messaggio  I0KQB il Mar Gen 17, 2012 11:14 pm

Aggiornamenti guasti FT 817ND

Messaggio I0KQB Oggi a 11:08 pm
Ciao a tutti .
Dopo aver ragionato , schemi alla mano , per diverso tempo assieme ad alcuni amici , anch'essi tecnici elettronici , sul famoso guasto del : adesso funziona-lo spengo-non si riaccende più = finali ed altro rotti ! , sono giunto ad una ipotesi.
Leggendo in Internet i vari messaggi desolati degli OM che hanno avuto questo problema , ho notato che c'è un comune denominatore che li accomuna.
Questo guasto grave si presenta quando inseriamo la batteria interna ma nello stesso tempo usiamo una alimentazione esterna ( batteria supplementare o alimentatore ) .
Dato che il guasto si presenta soltanto DOPO avere spento l'apparato e mai durante il funzionamento e considerato che lo stesso poi non si riaccende più, ed una volta guasto ,presenta non soltanto i finali rotti ma anche il regolatore di carica batteria , i 2 diodi schottky di protezione ,che letteralmente esplodono, + vari altri componenti situati nella "catena" di alimentazione che sembra essere stata alimentata con tensioni ben superiori ai 12 Volt richiesti , l'ipotesi è che nell'istante in cui si spenge l'apparato , il sistema che separa batteria interna da alimentazione esterna si guasti e.....PONGA IN SERIE (12 V.+12 V. ) le due diverse alimentazioni , fornendo così 24 Volt anzichè 12 , trasformando un ottimo RTX in un ammasso di componenti inerti ed in parte letteralmente fusi .
Questa è la mia ipotesi più tecnicamente plausibile . Una apparecchiatura NON PUO' ROMPERSI DA SPENTA MA PUO' ROMPERSI DURANTE LO SPENGIMENTO , che in questo caso non è dato da un semplice interruttore on-off , ma bensì viene ottenuto premendo un pulsante che attiva una "catena" di spengimento elettronica , con sequenze ben precise , operanti su microprocessori , relè , regolatori di tensione , ecc. ecc. Se la catena ha qualche "esitazione", di sicuro qualche tensione può presentarsi o sommarsi , là dove non dovrebbe !!! CAPITO???
Quindi , per il principio di precauzione, che è ottimo quando si hanno valide ipotesi ma nessuna certezza finale , consiglierei di non lasciare MAI la batteria interna inserita se abbiamo l'intenzione di usare fonti esterne di alimentazione!!!!
Quindi...........OM AVVISATI , OM MEZZI SALVATI .
Per il momento è tutto . A risentirci ON AIR !!!
Giovanni - I0KQB-Roma


I0KQB

Messaggi: 2
Data d'iscrizione: 03.12.11

Vedere il profilo dell'utente Inviare un messaggio privato

Tornare in alto

I0KQB

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 03.12.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Interessante

Messaggio  Rinaldo (IZ1YFE) il Sab Ago 31, 2013 11:53 am

Analisi molto interessante, non avevo mai pensato a questa eventualità.
premesso che quando avrò tempo prenderò lo schema in mano...
a questo punto con 1 zener da 13v risolviamo...

Rinaldo (IZ1YFE)

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 31.08.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum